Archivi categoria: Senza categoria

Il Teamgym italiano a Gym Helsinge alza il suo livello tecnico

Si è concluso il Camp per i 90 ginnasti convocati in Danimarca presso Gym Helsinge, una delle palestre più all’avanguardia d’Europa per il Teamgym.

Dal 26 al 31 luglio lo staff Tecnico del Teamgym: Barbara Braghieri, Elisa Brianti, Daniela Bassi, Sara Casini, Matteo Porrovecchio, Giulia Gontero e Giulia Zucchiatti, sotto la supervisione della DTN Ornella Padovan ed il supporto degli esperti danesi hanno potuto incrementare il loro livello tecnico.

Gli allenamenti sono stati occasione d’incontro per i club in preparazione al prossimo Mid European Teamgym ma anche un momento per lo staff tecnico per predisporre il programma per l’Europeo del 2024.

Ottimo il lavoro tecnico sui salti al Tumble e al Trampet, e sugli elementi e le coreografie al Floor.

Fra gli atleti convocati per la Dinamic Gym: Mitja Di Giovanna, Davide Brezigar, Luca Pizzi, Rachele Bravo e Ilaria Peressin.

UNA PIOGGIA DI MEDAGLIE PER IL PARKOUR TARGATO DINAMIC GYM

PASS PER COPPA DEL MONDO

Una pioggia di medaglie per la Dinamic Gym alle finali dei Campionati Italiani di parkour e Teamgym a Rimini in occasione della Ginnastica in Festa della Federazione Ginnastica d’Italia.

Per il parkour gli atleti impegnati nelle specialità Speed, Freestyle e Coppa Italia portano a casa ben 19 medaglie e tre Coppe.

Nella gara Speed argento per l’allievo Thomas Coletti e nella categoria Junior 1 maschile per Filippo Bulfone mentre nella gara femminile argento anche per Anna Crasnich. Nella categoria junior 2 le atlete della Dinamic Gym conquistano l’intero podio con il primo posto Sofia Figar seguita da Emma Sandrigo e Asia Martini. Nella gara Senior B argento per Enea Zilli e per i Senior A Luca Demarchi conferma l’oro mentre Janiki Cingerli conquista il bronzo.

Alla sua prima esperienza agonistica nella categoria Over oro per l’atleta Marco Rosic.

A un passo dal podio anche le performance di Davide Parise e Raffaello Russian e un po’ di rammarico per il tecnico/atleta Nicholas Visintin che, conquistato il terzo posto nelle qualifiche, deve poi rinunciare per un infortunio alla caviglia.

Nella gara Freestyle conquistano il terzo posto Thomas Coletti e Mattia Fuser rispettivamente per le categorie Allievi 2 e Allievi 3, oro al collo di Matteo Rozic mentre Filippo Bulfone conquista l’argento per la categoria Junior; argento anche con Anna Crasnich mentre nella categoria Junior 2 podio per Sofia Figar che ancora una volta conquista l’oro con Asia Martini che porta a casa un argento.

Nella gara maschile Junior 2 sale sul podio Gabriele Franzoni che conquista il bronzo e nella categoria Senior di senior argento per Luca De Marchi e bronzo per Giovanni Maurutto.

Nella nuova specialità Flow domina la Dinamic Gym con l’oro di Riccardo Segalla e l’argento di Janiki Cingerli.

La lunga serie di medaglie continua con la gara a squadre che vede nella categoria Allievi il bronzo di Elia Bressan, Danjel Benedetti, Nicola Cabas e Thomas Coletti seguiti da Giacomo Gasich, Mattia Fuser, Francesco Missio e Adrian Isernia.

Al primo posto per la categoria Junior sia la squadra mista con Sofia Figar, Gabriele Franzoni, Filippo Bulfone e Matteo Rozic che la squadra femminile con Emma Sandrigo, Asia Martini e Anna Crasnich; riconfermano il titolo la squadra Senior formata da Riccardo Segalla, Luca Demarchi e Janiki Cingerli.

Nel Teamgym Silver un ottimo secondo posto per la squadra femminile Junior formata da Elisabetta Bon, Alice Cappello, Giorgia Cucit, Sara Ingaliso, Sofia Tuni e Nina Turel mentre il miniteam categoria giovani, con Ilaria Bregant, Linda Isernia e Giacomo Menis, sale sul terzo gradino del podio.

Grandi soddisfazioni per la società che vedrà impegnati gli atleti Nicholas Visintin e Luca Demarchi al ritiro nazionale di Parkour a Cles a fine luglio in preparazione alla prossima Coppa del Mondo che si terrà a Sofia dal 6 al 10 settembre 2023.

TEAMGYM, TITOLO ITALIANO A DINAMIC GYM CHE ACCEDE AL MID EUROPEAN CHAMPIONCHIPS

La finale nazionale Gold LD e quella di livello internazionale LI, organizzate dalla società Dinamic Gym al Pallazzeto del Bella Italia EFA Village di Lignano Sabbiadoro, ha visto a confronto 19 Clubs con un totale di 42 squadre con 270 ginnasti iscritti. Spettacolo di evoluzioni acrobatiche al Tumble, al Trampet ed al Floor, seguite da un entusiasmante pubblico.

Durante la prima giornata si sono svolte le prove e durante le successive due giornate ben otto i gruppi di gara. Questa finale oltre ad aggiudicare i titoli italiani alle varie categorie, ha definito le squadre che parteciperanno al Mid European Teamgym Championships 2023.

Per il livello D in campo due squadre Dinamic Gym, la junior mista con Mattia Spessot, Tommaso Mucci, Sara Tomba, Aurora Bregant, Viola Guadagnino e Sofia Medeot si aggiudica il terzo posto, mentre la senior mista con Samuele Giordano, Gabriel Braida, Federico Zagato, Valentina Zagato, Francesca Piani e Angelica Spanò si piazza al sesto posto.

Per il livello internazionale, il titolo italiano per la categoria senior maschile viene conferito alla squadra Dinamic Gym formata da Luca Pizzi, Mitja Di Giovanna, Davide Brezigar, Roberto Scardino, Filippo Dallatomasina, Tommaso Viglietti, Patrik Tonetto e Lorenzo Giust, mentre Ilaria Peressin e Rachele Bravo in prestito a Nuova Realtà 86 si aggiudicano il titolo per la categoria senior femminile.

Le due squadre ottengono così il pass per il Mid European.

La Federazione Italiana Ginnastica ha incaricato la DINAMIC GYM di organizzare il Primo MID EUROPEAN TEAMGYM CHAMPIONSHIPS che si terrà il 16-17-18 -19 novembre 2023 a Lignano Sabbiadoro, proprio al Bella Italia EFA Village, dove la settimana prima della nostra competizione nazionale la Commissione Tecnica dell’European Gymnastics ha fatto visita al Palazzetto riscuotendo buone aspettative sulla riuscita dell’evento da parte della Commissione. La competizione vedrà la partecipazione di 12 nazioni è più di 40 squadre.

Il MID EUROPEAN TEAMGYM CHAMPIONSHIPS si ispira ai Nordic TeamGym Championships per clubs. Pertanto, il Mid European include tutti i paesi europei che non fanno parte dei Campionati Nordici di TeamGym.

L’Italia ha l’onore di ospitare questi campionati per prima e le iscrizioni provisionali registrano la presenza di tutte le 12 nazioni Europee ammesse: Austria, Azerbaigian, Repubblica Ceca, Estonia, Francia, Gran Bretagna, Germania, Italia, Lussemburgo, Olanda, Portogallo e Slovenia.

Finito il campionato, ma gli allenamenti proseguono, e Mattia Spessot e Tommaso Mucci partecipano ad una settimana di allenamento al Gymcampus Nazionale di Teamgym a Lignano con due tecnici danesi, mentre i senior che parteciperanno al MID European volano in Danimarca per un camp internazionale insieme alla Direttrice Tecnica Nazionale Ornella Padovan e la Referente di giuria nazionale Giulia Zucchiatti.

Teamgym e Parkour – Doppio impegno internazionale per la Dinamic Gym di Gorizia, e alla fine arriva l’oro: Luca Demarchi sul tetto del mondo

Un week end di impegni internazionali per la Dinamic Gym, impegnata in Austria a Dornbirn con il Teamgym International Competition dove il Miniteam Junior Mix formato da Aurora Bregant, Viola Guadagnino, Sofia Medeot, Tommaso Mucci, Mattia Spessot, Sara Tomba, si lascia alle spalle un club della Germania e conquista il secondo posto dietro al club dell’Austria e il Miniteam Senior Mix formato da Gabriel Braida, Angelica Furlan, Samuele Giordano, Francesca Piani, Federico Zagato, Valentina Zagato, si aggiudica il 5° posto, e ancora il 3° posto di Rachele Bravo e Ilaria Peressin in prestito al Team Senior di Nuova Realtà. 

A Montpellier (Francia) il parkour dopo l’esordio con il bronzo di Coppa del Mondo 2022, scrive sulle pagine della Federazione Ginnastica d’Italia con Luca Demarchi che dopo solo un anno già vanta il piazzamento iridato e di Coppa.Luca Demarchi ci regala un oro nello speed mai visto prima. Il traceur della Dimanic Gym si impone con il tempo di 28.15 sull’ucraino Bohdan kolmakov, secondo a 28.40 e sul ceco Jaroslav Chum, bronzo con 28.71. La competizione d’Oltralpe, condizionata dalla pioggia, ha messo comunque in luce i valori altissimi della squadra del DTN Roberto Carminucci.  Questo risultato ha un valore aggiunto: è la prima medaglia d’oro per l’Italia nella storia del parkour, vittoria che avvalora anche il lavoro di preparazione del tecnico della Dinamic Gym, Nicholas Visintin.

TEAMGYM: BUONA LA 2^ PROVA DI CAMPIONATO SILVER E GOLD

La seconda prova Silver si è svolta contemporaneamente nelle quattro zone tecniche d’Italia, la Zona Tecnica del Friuli Venezia Giulia e Veneto si è svolta al Palazzetto di Spilimbergo, con una partecipazione più cospicua rispetto alla prima prova.

Alla Competizione hanno partecipato quasi 200 atleti suddivisi nei tre livelli di gara, livello A, B e C, per un totale di 40 rappresentative.

La Dinamic Gym è scesa in campo gara con squadre del Livello A e B, insieme ai tecnici Cassandra Pisnoli e Tecla Pisnoli, migliorando i risultati ottenuti il mese prima a Gorizia.

Per il livello A, 1° posto per il miniteam giovani 1 mix composto da Vanessa Bensa, Samuele Bernardis, Giorgia Franco.

2° posto per il miniteam giovani 2 mix composto da Samuel Kogoj Azbe, Viola Lentini, Gabriel Simeoni e Aurora Terpin.

Per il Livello B il team junior femminile formato da Alice Cappello, Sara Ingaliso, Sofia Tuni, Elisabetta Bon, Giorgia Cucit e Nina Turel   hanno conquistato il 3° posto. Il miniteam Giovani Misto invece conquista il 1° posto con Ilaria Bregant, Linda Isernia e Giacomo Menis.

Il prossimo appuntamento per gli atleti silver a fine Giugno a Rimini per la Finale di Campionato.

La seconda prova di Campionato Nazionale Gold si è svolta la settimana dopo a Brugnera e la Dinamic Gym è scesa in campo sia nel Livello D che nel Livello I,

Per il Livello D, 2° posto del Team Junior Mix formato da Aurora Bregant, Viola Guadagnino, Sofia Medeot, Tommaso Mucci, Mattia Spessot e Sara Tomba.   

Mentre il Team Senior formato da Gabriel Braida, Samuele Giordano, Francesca piani, Angelica Spanò, Federico e Valentina Zagato ottiene il 4° posto.

Nel Livello I, si sono confrontati i Team di massimo livello, della categoria Junior e Senior che hanno evidenziato un notevole salto di qualità tecnica degli elementi di difficoltà ai tre attrezzi, floor, tumble e trampet, sia come valore tecnico che di precisione. Dinamic Gym con la formazione maschile formata da Davide Brezigar, Mitja Di Giovanna, Luca Pizzi, Filippo Dallatomasina, Roberto Scardin, Patrick Tonetto e Lorenzo Giust, risulta essere la squadra di più alto valore tecnico, ma per un errore di dichiarazione risulta al 2° posto a solo mezzo punto dalla prima, mentre le atlete Rachele Bravo e Ilaria Peressin in prestito a Brugnera si piazzano al 5° posto. Più di 260 atleti suddivisi in 41 rappresentative che si sono alternate in un susseguirsi di evoluzioni acrobatiche e coreografiche seguite attentamente dalla DTN Ornella Padovan che pensa già al prossimo appuntamento internazionale di novembre, il Mid European Teamgym Championchips, dove solo due squadre per categoria, femminile, maschile e mista potranno accedere, e che verranno selezionate alla Finale del 8 e 9 luglio a Lignano Sabbiadoro.

Alle premiazioni sono intervenuti il Vice Presidente della Federazione Ginnastica d’Italia Valter Peroni, l’assessore allo sport di Brugnera Michele Boer, il presidente della società organizzatrice Lorella Piovesana, oltre alla DTN Ornella Padovan e la Referente Nazionale degli Ufficiali di Gara Giulia Zucchiatti.